Fissaggio traversa inferiore serramento su davanzale o soglia

Eseguire il fissaggio della traversa inferiore del serramento su davanzale o soglia è spesso oggetto di dubbi e discussioni. L’obiezione principale è quella di non poter utilizzare le viti di fissaggio sul davanzale in pietra, per il rischio di rovinarlo.

Il fissaggio della traversa inferiore del serramento è fondamentale per comprimere il nastro a celle chiuse che andiamo ad applicare per ottenere tenuta tra telaio e davanzale. Se vogliamo lavorare in modo corretto non possiamo evitarlo.

Ne ho parlato nella nota tecnica n.5 del canale Telegram Tutorial Infissi e Serramenti, la trovi qui: NT5

Nell’articolo approfondisco l’argomento. Non parlerò dei 3 lati che normalmente vengono fissati, sinistro, destro e superiore. Mi concentrerò sullo spazio tra telaio e davanzale e sulle esigenze specifiche di questo punto così delicato.


Fissaggio traversa inferiore del serramento su davanzale

La traversa inferiore del serramento, in ogni condizione in cui possiamo trovarci, è molto simile a un’installazione in luce. Il telaio non va a nascondersi nella muratura o dietro a un controtelaio, ma rimane completamente esposto. Significa avere aria, acqua e vento che lavorano su questo punto senza alcuna barriera, con il rischio di infiltrazioni.

Il telaio andrebbe sempre fissato al davanzale. Come vedi nel disegno sotto, la traversa inferiore è fissata attraverso delle viti di fissaggio. Questo per ottenere un miglior risultato nella tenuta aria-acqua-vento.

Bisogna considerare che lavoriamo su un elemento critico. Con i fenomeni atmosferici sempre più aggressivi è necessario garantire una sigillatura efficace, in particolare per le infiltrazioni d’acqua.

fissaggio serramento su davanzale
Disegno tratto dalla nota tecnica n.5 del canale Telegram tutorial Infissi e Serramenti.

Perché il serramento va fissato sul davanzale per avere tenuta

L’esigenza del fissaggio è legata al nastro a celle chiuse e alla necessità di sigillare questo spazio che deve gestire anche la pioggia battente e l’eventuale accumulo d’acqua.

Il nastro a celle chiuse ha bisogno di compressione per lavorare correttamente. Fissando il telaio al davanzale con delle viti di fissaggio andiamo a creare questa condizione. Abbiamo un nastro ben compresso che crea una barriera efficace tra interno ed esterno.


Perché è importante fissare la traversa inferiore del telaio di porte e porte finestre

Quando installiamo porte e porte finestre abbiamo bisogno anche di una resistenza meccanica. Il telaio a terra può essere urtato e calpestato. A lungo andare potrebbe spostarsi e non lavorare più in modo corretto.

Se garantiamo un fissaggio solido utilizzando delle apposite viti, evitiamo di causare movimenti che potrebbero danneggiare i materiali di posa e causare infiltrazioni d’aria e, soprattutto, d’acqua.

Nella porta finestra servono delle attenzioni specifiche. Dobbiamo evitare di forare punti delicati, dove magari passano tubature o altri elementi della casa.

Spesso tubi e corrugati passano proprio sotto la soglia di porte e finestre. Non è un sistema corretto, ma è un sistema che è stato utilizzato nel tempo e va tenuto di conto quando interveniamo sul vecchio, ma anche sul nuovo.

Il lavoro va quindi progettato con cura eseguendo dei fori limitati e in grado di offrire la massima efficacia.


Conclusioni e considerazioni

Quando installiamo un serramento dobbiamo puntare alla massima prestazione e alla durata nel tempo.

Forare il davanzale o la soglia non è proibito, anzi, possiamo dire che è necessario.

I piccoli fori che realizziamo ci consentono di fissare il telaio al davanzale con viti di fissaggio. Questo intervento ci permette di comprimere il nastro a celle chiuse, facendolo lavorare in modo corretto, garantendo tenuta aria, acqua e vento.

È importante forare solo quanto necessario, in particolare quando lavoriamo su porte e porte finestre. Sotto la soglia potrebbero esserci infatti tubi e corrugati.


Risorse utili

Davanzale finestre unico, diviso e isolato o con sottobancale?

Nastri termoespandenti per la tenuta di infissi e serramenti

Installazione infissi e serramenti a filo muro interno, può causare problemi?

Come sostituire gli infissi senza calcinacci e problemi

Progettazione e installazione zanzariera incassata, si possono prevenire i problemi?

Telai infissi e serramenti con installazione in luce, si possono evitare i problemi?

Installare infissi e serramenti con il triplo vetro non serve?

Infissi ad alto isolamento acustico, scelta, progettazione e posa in opera

Il quadro complessivo della norma UNI 11673 nelle sue quattro parti

Cosa dice la norma UNI 11673-1 per la progettazione della posa in opera dei serramenti

Cosa dice la norma UNI 11673-2 formazione e qualifiche del posatore di serramenti

Cosa dice la norma UNI 11673-3 per i corsi di posa in opera dei serramenti

Cosa dice la norma UNI 11673-4, requisiti e criteri di verifica della posa in opera serramenti

Lascia un commento